Banca Mps: Foltran alla guida dell’area mercati e prodotti wealth management

14 Febbraio 2018, di Alessandro Piu

Banca Mps prosegue nel percorso di rinnovamento dettato dal piano industriale con la nomina di Nello Foltran nel ruolo di responsabile dell’area mercati e prodotti wealth management

Banca Mps ha affidato l’area prodotti e mercati wealth management a Nello Foltran. I primi obiettivi per il 2018 saranno l’implementazione di una nuova piattaforma di consulenza integrata, investimenti in tecnologia e formazione per i banker.

“E’ motivo di grande soddisfazione per me – è il commento di Foltran – assumere la guida dell’area prodotti e mercati wealth management di Banca Mps. Nel 2018 il principale obiettivo che ci siamo prefissi è quello di proseguire il percorso di rinnovamento dettato dal piano di industriale”.

Foltran, 54 anni, vanta un’esperienza trentennale nel settore bancario e ha ricoperto diversi incarichi all’interno di Banca Mps. Nel 2008 ha avuto la responsabilità dell’area Triveneto est con presidio sui mercati private, corporate e retail. Da luglio 2011 ad aprile 2013 è stato responsabile della direzione territori e clienti di Banca Antonveneta per poi essere nominato nell’aprile 2013 direttore commerciale dell’area Antonveneta-Mps, e, successivamente, dell’area Nord Ovest. Fra gli ultimi incarichi ricoperti, quello, dal 2017, di responsabile dello sviluppo della clientela top private, con particolare riferimento alla sinergia con il mercato corporate per la valorizzazione del wealth management in Banca Mps. Il private banking di Banca Monte dei Paschi dispone di centri specialistici distribuiti su 15 regioni e una rete di 400 private banker.

 

“Il progetto più rilevante che stiamo portando avanti – continua Foltran – riguarda la piena implementazione della piattaforma wealth management, con la quale intendiamo porci a fianco dei nostri clienti con un approccio di consulenza integrato, anche grazie all’evoluzione del modello organizzativo e degli strumenti di lavoro per i banker dal punto di vista tecnologico e di processo. Fondamentale per noi lavorare in modo coordinato con gli altri mercati, in particolare corporate, e continuare ad investire su due fattori fondamentali, quali l’offerta di servizi integrati di advisory e la costante specializzazione della nostra rete, attraverso percorsi formativi strutturati”.