BANCA MONDIALE: PETROLIO A $30 IN POCHI MESI

22 Agosto 2004, di Redazione Wall Street Italia

Colpa di «fattori speculativi» e della «crescita della domanda mondiale». Ma nel giro di pochi mesi il prezzo del petrolio tornerà «sotto i livelli di guardia».

Così si è espresso ieri François Bourguignon, economista capo e vicepresidente per lo sviluppo economico della Banca Mondiale. Secondo Bourguignon il punto di equilibrio è attorno ai $30 per barile, e proprio verso questa soglia è destinato inevitabilmente a tornare: «Se il prezzo si mantenesse al di sopra di questo livello in modo duraturo – ha spiegato – tornerebbero infatti ad essere sfruttati giacimenti che attualmente non risultano convenienti, il che farebbe aumentare l’offerta abbassando i prezzi».