BANCA MONDIALE: DOVEROSO RIVEDERE LA MISSION

23 Maggio 2008, di Redazione Wall Street Italia

La Banca Mondiale deve rivedere la propria mission adeguandosi in modo più efficace ai cambiamenti intercorsi nell’economia globale. Lo afferma il presidente dell’istituto, Robert Zoellick, secondo il quale la banca deve cambiare il proprio approccio nell’affrontare i bisogni dei paesi più poveri che, sempre più spesso, vanno al di là dei soli aiuti materiali.

“Penso sia necessario un nuovo approccio, che tenga maggiormente in considerazione la sicurezza, il ruolo della legge, una buona governance, la reintegrazione degli ex combattenti e le infrastrutture di base”, spiega Zoellick riferendosi all’Africa.

Per quanto riguarda, invece, le economie emergenti, Zoellick ha spiegato che la comunità internazionale dovrebbe aiutarle a divenire effettivamente degli “azionisti responsabili” del sistema economico internazionale, all’interno del quale giocano un ruolo crescente