AUTO: S&P ABBASSERA’ RATING SU PRINCIPALI SOCIETA’

19 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

I bond emessi dalla divisione tedesca della DaimlerChrysler (DCX – Nyse), hanno tenuto, nonostante Standard & Poor’s abbia sollevato la possibilita’ di ridurre il rating sul debito di lungo termine della societa’.

Infatti, la societa’ di rating americana prevede che in seguito all’attentato i consumi di auto freneranno e le societa’ del settore incontreranno inevitabilmente maggiori difficolta’ del previsto.

In particolare, S&P prevede una domanda particolarmente debole per almeno i prossimi due trimestri.

Standard & Poor’s, inoltre, sta analizzando anche la situazione economico-finanziaria dei due maggiori produttori al mondo del settore: General Motors (GM – Nyse) e Ford (F – Nyse), che attualmente hanno un rating “A” e che probabilmente riceveranno un “downgrade”.