Auto elettriche, quali sono le più economiche?

di Sofia Giulia Zerboni
3 Agosto 2023 15:40

Le auto elettriche hanno raggiunto in Italia una quota del 3,4% a luglio e del 3,8% da inizio anno. Le loro vendite sono salite del 14,5% a luglio e del 29,1% da inizio 2023. Lo certificano i dati diffusi lo scorso primo agosto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

I motivi dietro la scelta delle auto elettriche

Quali sono le motivazioni che spingono un consumatore a scegliere una tra le tante auto elettriche presenti sul mercato? Il rispetto per l’ambiente e la volontà di risparmiare sui costi della benzina o del gasolio sono sicuramente le risposte più diffuse. Qualcuno magari opta per questa scelta perché le auto elettriche sono di moda in questo momento. Qualunque sia la motivazione che spinge al loro acquisto, ora come ora, le auto elettriche in circolazione stanno aumentando.

Questo tipo di veicolo, senza dubbio, rappresenta il futuro. Anche perché, sulle auto termiche, pesa la spada di Damocle di una messa al bando entro il 2035 da parte dell’Unione europea.

Purtroppo, però, in questo momento le auto elettriche sono messe in vendita a prezzi non sempre accessibili a tutte le tasche. Ricordiamo comunque che nel momento in cui si acquista uno di questi veicoli, è possibile accedere ad un incentivo pari a 3.000 euro, nel caso in cui non si ha una vettura da rottamare. L’incentivo sale a 5.000 euro nel momento in cui si rottama una vettura con una classe compresa tra Euro 0 e Euro 4. Questi incentivi, comunque, sono erogati nel caso in cui non si superi la soglia di listino di 42.700 euro Iva inclusa, che corrispondono a 35.000 euro senza Iva. Per rientrare in questa soglia, Tesla ha recentemente abbassato i prezzi. Vediamo ora quali sono le 10 auto elettriche più e meno costose.

Le 10 auto elettriche più economiche

1. Dacia Spring

Una delle vetture elettriche meno costose è la Dacia Spring, che ha un prezzo di listino a partire da 21.450 euro, senza tener conto dei vari incentivi. Questa è una piccola citycar, caratterizzata da un design di tipo crossover: tra i suoi punti di forza ci sono sicuramente la maneggevolezza e l’agilità in un contesto urbano. Una volta fatto il pieno di elettricità, l’autonomia è di 225 chilometri.

2. Renault Twingo Elettrica

Leggermente più cara è la Renault Twingo Elettrica (nella foto sopra): il prezzo parte da 24.050 euro. Gerard Piqué ha scelto proprio questa vettura per rispondere alla moglie Shakira, che lo aveva accusato di aver scambiato una Ferrari con un Twingo, riferendosi al suo tradimento con Clara Chia Marti. Questo modello è omologato per quattro persone e garantisce un buon livello di abilità. Con una ricarica al 100% è in grado di percorrere 190 chilometri.

3. Smart EQ fortwo

L’auto condivide lo stesso pianale della Renault Twingo Elettrica, sebbene la sua batteria sia più ridotta. L’auto, compatta e molto agile, ha un’autonomia di 133 km. Il prezzo base è di 25.210 euro.

4. Volkswagen e-up

La citycar tedesca è rientrata in produzione grazie alla crescente domanda di auto elettriche sul mercato. L’auto permette di percorrere fino a 260 km con un pieno. Il prezzo base è di 25.850 euro.

5. Fiat 500 Elettrica

La Fiat 500 Elettrica reinterpreta in chiave moderna l’auto icona degli anni Cinquanta. La versione moderna elettrica è lunga solo 3,63 metri e ha un’ottima tenuta di strada. Ha stile, un alto contenuto tecnologico e un’autonomia di circa 320 km. Il prezzo parte da 28.950 euro.

6. Renault Zoe

Si tratta di uno storico best seller tra le auto elettriche italiane, con un’autonomia di 395 km. Il prezzo parte da 32.677 euro.

7. Nissan Leaf

La berlina giapponese ha un’autonomia di 378 km ed è disponibile con batteria da 62 o 40 kwh. Il prezzo parte da 33.321 euro.

8. Opel Corsa-e

L’auto condivide la base tecnica con le auto francesi del gruppo Stellantis e ha un’ottima efficienza in termini di autonomia e consumi. Può percorrere fino a 360 chilometri. Il prezzo parte da 36 mila euro.

9. Peugeot e-208

Quest’auto si rivolge in particolare al pubblico più giovane grazie al suo look aggressivo. Può percorrere fino a 360 km con una ricarica. Disponibile a partire da 36.780 euro.

10. Volkswagen ID.3

L’auto è l’erede della Golf. Ha un design futuristico e minimalista e un’autonomia di 330 km. Il suo prezzo base è di 41.066,70 euro.

Le 10 auto elettriche più costose

1. Aspark Owl

Si tratta della prima hypercar interamente elettrica del Giappone, presentata per la prima volta al Motor Show di Dubai nel 2019. L’auto raggiunge i 318 km/h in 400 metri e si ricarica in soli 80 minuti. E’ molto leggera. Costa 2,9 milioni di euro.

2. Pininfarina Battista

Pininfarina Battista ha 1.900 cavalli e si ricarica all’80% in soli 25 minuti. Ogni auto è il frutto di oltre 1.250 ore di lavoro da parte degli artigiani di Cambiano. Ne sono stati prodotti 150 esemplari, con un prezzo di partenza di 2,2 milioni di euro.

3. Lotus Evija

L’auto ha 1.971 cavalli e l’edizione limitata Evija Fittipaldi ne ha addirittura 2.010, che la rendono l’auto elettrica più potente al mondo. La vettura presenta uno chassis in fibra di carbonio monoscocca. La Lotus Evija è stata prodotta in 130 pezzi, tutti già venduti al prezzo di 2 milioni di euro.

4. Rimac Nevera

Si tratta dell’auto elettrica più veloce al mondo. Scatta da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi e ha 1.914 cavalli. Ne sono state prodotte artigianalmente solo 150 esemplari. Costa 2 milioni di euro.

5. Deus Vayanne

L’auto è stata presentata per la prima volta al salone dell’auto di New York nel 2022. Ha una potenza di 2.243 cavalli e ne sono stati prodotti solo 99 esemplari. I suoi interni sono in pelle vegana, prodotta con materiali ecosostenibili. Sarà consegnata dal 2025. Il prezzo dovrebbe essere attorno ai 1,8 milioni di euro.

6. Hispano Suiza Carmen Boulogne

Si tratta dell’allestimento top della Carmen ed è caratterizzata da un design ispirato ai modelli Hispano-Suiza degli anni Trenta. Eroga una potenza totale di 1.100 cavalli e la sua batteria è stata ispirata dal mondo della Formula E. La Carmen Boulogne è limitata a 5 esemplari, ognuno dei quali ha un prezzo di 1,6 milioni di euro.

7. Drako GTE

La Drako GTE è un’auto elettrica unica nel suo genere, costruito in America. E’ alimentata da 4 motori sincroni ibridi a magnete singolo che erogano complessivamente 1.200 cavalli, rendendola una delle più potenti quattro posti mai realizzate. La GTE è disponibile sia in edizione stradale che in edizione da pista. Costa 1,25 milioni di euro.

8. Rolls Royce Spectre

L’auto è costruita su un telaio interamente in alluminio ed è alimentata da un propulsore elettrico a doppio motore che eroga una potenza combinata di 577 cavalli. La Spectre presenta un design tradizionale Rolls-Royce, con una griglia anteriore illuminata, ed è progettata per garantire la migliore aerodinamica. L’interno può essere personalizzato in ogni modo immaginabile. Il suo prezzo è di 400 mila euro. Sarà disponibile dal 2025.

9. Cadillac Celestique

Si tratta della Cadillac più costosa di sempre, costruita sulla rivoluzionaria piattaforma Ultium. E’ dotata di un sistema di propulsione a due motori e trazione integrale, che eroga una potenza combinata di 600 cavalli e 640 libbre di coppia. La Celestiq è costruita a mano e presenta 115 componenti stampati in 3D. Costa 274 mila euro.

10. Lucid Air Sapphire

Presentata nel 2022 e in vendita nel 2023, la Lucid Air Sapphire ha un aspetto esteriore straordinario, eroga molta potenza, è veloce e offre una discreta autonomia. E’ alimentata da un avanzato gruppo motore trimotore che eroga una potenza combinata di 1.200 cavalli. Ha un prezzo di partenza di 180 mila euro.