AUTO: ACCORDO FORD-PEUGEOT PER DIESEL IN EUROPA

4 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

La divisione europea di Ford Motor (F) e’ intenzionata a migliorare i profitti delle attivita’ attraverso una serie di joint venture. La societa’ ha annunciato un accordo con il gruppo francese PSA Peugeot Citroen (PEUGY, vedi QUOTAZIONI INTERATTIVE) per la produzione di motori diesel.

Ford sta inoltre considerando la possibilita’ di produrre nei propri stabilimenti europei veicoli per la sua consociata giapponese Mazda Motor.
Ford ha gia’ stretto una joint venture con il produttore tedesco di sistemi di trasmissione ZF Friedrichshafen, che utilizza un suo ex stabilimento per produrre cambi automatici basati su una nuova tecnologia detta a trasmissione variabile continua.

Ford Europe sta pianificando una riduzione dei propri assets del 25%, pari a un importo di 6 miliardi di dollari e una ristrutturazione delle proprie strategie di sviluppo a causa di una contrazione della quota di mercato e dei deludenti risultati. Il bilancio del 1999 si e’ chiuso con utili pari a 28 milioni di euro su un fatturato di 30 miliardi di euro.

I dirigenti di Ford Europe si sono dati dalle quattro alle sei settimane di tempo per valutare un’eventuale chiusura di altre unita’ produttive.

Martedi’ mattina il titolo (F) era in rialzo del 3,9%, mentre il titolo (PEUGY) era in rialzo dell’1,7%.