Audi e-tron: efficienza tedesca

19 Febbraio 2020, di Elisa Copeta

Meccanica raffinata e alte prestazioni inaugurano la nuova era della mobilità elettrica targata Audi

A cura di Motori.it

Il primo SUV a zero emissioni della casa dei quattro anelli colpisce per l’elevata tecnologia e per le prestazioni garantite dal suo powertrain elettrico. La gamma e-tron ha inaugurato una nuova era ecosostenibile per Audi, nonostante le dimensioni importanti della vettura: 4,9 metri di lunghezza e 1,93 di larghezza. Anche il vano di carico risulta ai vertici della categoria, grazie ad una capacità pari a 660 litri che possono essere aumentati fino a 1.725 litri se si abbattono i sedili posteriori.

Alla guida si possono trovare numerose configurazioni del volante e del sedile a regolazione elettrica, oltre a tutti i comandi su ampi display. Come da tradizione per il brand tedesco, l’impiego di materiali di estrema qualità offre un prodotto esclusivo ed un’esperienza di guida unica. Dietro il volante multifunzionale si trova la strumentazione digitale caratterizzata da uno schermo da 8,6 pollici, mentre al centro della plancia spicca il display da 10,1 pollici dell’impianto infotainment, gestibile anche mediante comandi vocali. Non manca un terzo display posizionato alla base della console che permette di controllare la climatizzazione tramite comandi touch. I più tecnologici possono richiedere anche i retrovisori virtuali che, utilizzando delle microcamere, rielaborano le immagini digitali per poi riprodurle su uno schermo da 7 pollici posizionato tra plancia e portiera. Ottimizzando l’aerodinamica della vettura garantiscono un’autonomia più elevata di circa 5 km per ogni ricarica elettrica.

Sulla nuova piattaforma MLB Evo, per la e-tron 55 quattro vengono installati due potenti propulsori elettrici in grado di offrire una potenza totale di 408 CV e 660 nm di coppia massima scaricati su entrambi gli assi. La coppia istantanea e l’abbondante cavalleria permettono prestazioni incredibili, riassumibili con un’accelerazione da 0 a 100 km/h effettuata in appena 5,7 secondi, nonostante la massa della vettura sia di circa 2,5 tonnellate. Grazie alla trazione integrale elettrica, quest’automobile si mostra sicura su qualsiasi tipo di terreno, compresi quelli innevati o sterrati. In questi casi viene in supporto anche il sistema Audi Drive Select che permette di modificare in maniera elettronica, sfruttando 7 differenti settaggi, la risposta di una serie di componenti della e-tron (sterzo, acceleratore, cambio, assetto).

I due propulsori elettrici sono alimentati da un pacco di batterie agli ioni di litio situato tra i due assi e dotato di sistema di raffreddamento indiretto. La capacità della batteria risulta pari a 95 kWh e – secondo i dati dichiarati dal costruttore – permette di percorrere fino a 437 km, a ciclo Wltp, con un’unica ricarica.

Questa vettura può contare su un sistema di recupero dell’energia cinetica durante le fasi di frenata e di decelerazione: in questo modo è possibile riutilizzare fino al 30% di energia che viene trasformata in elettricità dai propulsori. La ricarica delle batterie può essere effettuata tramite una tradizionale presa domestica o utilizzando le colonnine di ricarica pubbliche. Inoltre, nel corso di quest’anno, sarà disponibile il connettore per effettuare una ricarica rapida sfruttando colonnine specifiche (80% in soli 30 minuti).

Per aumentare l’efficienza complessiva del veicolo durante le fasi di normale marcia su strada, la e-tron utilizza prevalentemente il motore elettrico collegato al retrotreno. L’unità Zero Emission anteriore rimane completamente disinserita dalla rete di alimentazione, entrando in funzione solo nei casi in cui si richiede maggiore potenza o a seguito di una riduzione di motricità. Ricopre un ruolo fondamentale anche la gestione termica dell’intero sistema di ricarica, dalla batteria ai motori elettrici, che contribuisce al riutilizzo di energia utile al riscaldamento ed alla climatizzazione dell’abitacolo fino a 3 Kw.

La dotazione di serie prevede i cerchi in lega specifici da 19 pollici, le sospensioni pneumatiche adattive e una ricca dotazione di sistemi ADAS tra cui il Lane Departure Warning e il Pre-Sense Front con prezzi a partire da 85.100 euro. Di recente, anche per la gamma e-tron è stato introdotto l’allestimento S-Line caratterizzato da un paraurti anteriore con un profilo più ‘muscoloso’ provvisto di prese d’aria di maggiori dimensioni, sviluppate per aumentare la pulizia dei flussi, e da un nuovo spoiler in corrispondenza del portellone. L’impostazione più dinamica è sottolineata anche dai cerchi in lega da 20” e da sospensioni pneumatiche Adaptive Air Suspension Sport.

 

L’articolo integrale è stato pubblicato sul numero di febbraio del magazine Wall Street Italia.