ATTACCHI USA: NUOVE ACCUSE LEGATE ALLA STRAGE WTC

11 Gennaio 2002, di Redazione Wall Street Italia

E’ stato accusato di falsa testimonianza Abdallah Higazy, che l’11 settembre alloggiava presso il Millenium Hilton Hotel a New York con vista sul World Trade Center.

L’uomo, in possesso di passaporto egiziano, infatti aveva negato di essere a conoscenza della presenza in camera di una radio collegata con i piloti degli aerei che si sono schiantati sulle Torri Gemelle.

La radio era stata trovata nella stanza all’interno di una cassetta di sicurezza con combinazione che conteneva anche il passaporto e un libro in arabo.

Nel corso delle investigazioni seguite agli attentati dell’11 settembre, Higazy aveva ripetutamente negato di possedere la ricetrasmittente impiegata per comunicare o intercettare le conversazioni tra piloti.