AT&T WIRELESS PREPARA IL PIU’ GRANDE IPO NEGLI USA

29 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

AT&T (T) si prepara a quella che e’ destinata ad essere una delle IPO piu’ grandi della storia americana che portera’ sul mercato la divisione wireless ed annuncia i termini per i “tracking stock”, ossia le azioni che riflettono l’andamento economico della sua divisione.

Secondo quanto annunciato martedi’ sera, AT&T, la prima societa’ di telefonia a lunga distanza, dovrebbe porre sul mercato fino al 17% dei “tracking stock” – il resto verra’ distribuito tra gli azionisti AT&T – che dovrebbero generare un ricavo di 11,5 miliardi di dollari.

La data, pero’, non e’ ancora stata comunicata.

L’offerta, coordinata da Goldman Sachs Group Inc., Merrill Lynch & Co. e Salomon Smith Barney Inc., portera’ in borsa 360 milioni di azioni “tracking” della divisione AT&T Wireless Group. Successivamente AT&T potrebbe immetterne altre 54 milioni qualora le banche coordinatrici decidessero di esercitare il diritto prelazione.

Il titolo AT&T ha guadagnato terreno nel preborsa anche grazie all’annuncio, questa mattina, dell’estensione della commessa per le infrastrutture cavi con la stessa AT&T.

Il titolo (T) ha chiuso ieri a $58,94 in ribasso del 2,28%.