AT&T: OFFERTA AZIONARIA PER RACCOGLIERE $2,25 MLD

31 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso della telefonia e una delle blue chip del Dow Jones AT&T (T – Nyse) ha confermato il piano per raccogliere $2,25 miliardi attraverso un’offerta azionaria, il cui lancio dovrebbe essere per la prossima settimana.

AT&T terra’ il ricavato dell’operazione
per soddisfare parte delle richieste finanziarie della sua filiale in Canada, AT&T Canada.

Sottoscrittori dell’offerta saranno Credit Suisse First Boston, Goldman Sachs, J.P. Morgan e Salomon Smith Barney.

Il titolo nella seduta di giovedi’
ha chiuso in calo di 4 centesimi a $11,97 e nel corso degli scambi ha toccato quota $11,76, il livello piu’ basso in piu’ di dieci anni, sulla scia del ‘downgrade’ sul debito emesso dall’agenzia di rating Moody’s.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA, presenti sul circuito Island ECN, che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.