ASSICURAZIONI: AIG GETTA LA SPUGNA IN COREA

di Redazione Wall Street Italia
18 Gennaio 2002 15:40

Il gruppo assicurativo americano American International Group Inc. (AIG – Nyse), venerdi’ ha dichiarato che dopo 18 mesi di negoziazioni, si e’ tirato fuori dalle trattative per l’acquisto del controllo di alcune partecipazioni della societa’ di brokeraggio coreana Hyundai Securities (la seconda piu’ grande nel sud della Corea) e due sue affiliate finanziarie.

Dietro la decisione di AIG, il muro del governo coreano che ha detto che potrebbe non aderire alla domanda di acquisto di American International.

In ogni caso, la decisione di AIG di uscire dalle trattative non significa che l’acquisto da $1,51 miliardi sia naufragato completamente: WL Ross, che era partner di AIG nell’affare, si e’ impegnata a cercare una societa’ che possa rimpiazzare la compagnia assicurativa e ha assunto la banca d’affari Lehman Brothers per trovare un altro investitore.

“Nonostante siamo molto dispiaciuti per la decisione di AIG di uscire dall’affare e dal consorzio nel momento in cui le negoziazioni sono ad uno stadio quasi finale, rimaniamo convinti del futuro brillante per i servizi finanziari in Corea e della grande opportunita’ per gli investitori internazionali di condividere le azioni di gruppi in forte crescita come Hyundai Investment Trust & Securities Co , Hyundai Investment Trust Management Co.e Hyundai Securities Co.”, ha dichiarato Wilber Ross, presidente di WL Ross.