Argentina: Kirchner dimessa, salta campagna elettorale?

14 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – La “presidenta” argentina, Cristina Fernandez de Kirchner, è stata dimessa dall’ospedale cinque giorni dopo essere stata sottoposta a un intervento chirurgico per un ematoma cerebrale. I medici dell’ospedale Fundacion Favaloro hanno raccomandato alla Fernandez “rigido riposo” e dovrebbe evitare di compiere viaggi in aereo per 30 giorni. Il portavoce della presidenza, Alfredo Scoccimarro, ha spiegato che si sta riprendendo bene e che “di ottimo umore”.

Il periodo di riposo consigliato dai medici potrebbe tenere la Fernandez lontana dalla campagna elettorale per le legislative in programma il 27 ottobre. I sondaggi mostrano che il suo partito potrebbe registrare un arretramento. Quando l’auto ufficiale con la “presidenta” a bordo ha lasciato l’ospedale, sotto stretta sorveglianza, i sostenitori hanno festeggiato e intonato slogan.

Cristina Fernandez de Kirchner, 60 anni, è stata sottoposta martedì a un intervento per rimuovere un coagulo di sangue che pressava sul cervello provocandole dolore. Le autorità hanno spiegato che il coagulo era stato provocato da un colpo alla testa che aveva riportato il 12 agosto.

Il contenuto di questo articolo, pubblicato da La Stampa – che ringraziamo – esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

Copyright © La Stampa. All rights reserved