Apple accelera sulla macchina elettrica, primi modelli già dal 2019

22 Settembre 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Apple accelera notevolmente i piani di costruzione per la sua auto elettrica e prevede di dare il via alle consegne già nel 2019. Una tempistica ritenuta assai ambiziosa, scrive il Wall Street Journal che ha dato la notizia citando fonti di Cupertino.

L’accelerazione è avvenuta dopo che per oltre un anno Apple ha indagato quanto sarebbe potuta essere di successo un’automobile con il proprio brand. Tra gli incontri strategici anche meeting con rappresentanti del governo californiano, Stato in cui ha sede l’azienda.

Dopo tali consultazioni, gli addetti del progetto “Titan”, come è conosciuto all’interno di Apple, sono stati autorizzati a triplicare a 600 il numero delle persone addette alla lavorazione.

Sono stati anche consultati esperti di auto che si guidano da sole, ma questo pur essendo tra gli obiettivi di dell’azienda guidata da Tim Cook, resta per ora un progetto a lungo termine.

La prima auto elettrica firmata Apple avrà ancora bisogno di un autista. Ancora non è chiaro se l’azienda abbia un partner manifatturiero per la produzione dell’auto.

(DaC)