APERTURA FIACCA
PER LE BORSE USA

24 Giugno 2003, di Redazione Wall Street Italia

Avvio di seduta attorno alla parita’ per l’azionario a stelle e strisce, con gli investitori che optano per la cautela in attesa della decisione della Fed sui tassi d’interesse.

Verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina

Sul fronte macroeconomico si attende il dato sulla fiducia dei consumatori del mese di giugno, redatta dal Conference Board. Dopo gli 83,8 punti di maggio, gli analisti prevedono un calo a quota 82,0. In genere, pero’, per influenzare il mercato in un senso o nell’altro e’ necessario uno scostamento di almeno 5 punti rispetto alla precedente rilevazione.

Ma l’attenzione del mercato e’ tutta focalizzata sulla riunione del FOMC sul costo del denaro. La decisione della Fed sara’ comunicata domani, alle 20:15 italiane. I future sui Fed Fund continuano a dare per certo (100%) un taglio dello 0,25%, mentre vedono una probabilita’ condizionata del 52% di una revisione di 50 punti base. Ma piu’ che la manovra in se’, gli operatori attendono il documento che accompagna la decisione sul costo del denaro, nel quale la banca centrale USA delineera’ le condizioni al contorno. Sara’ proprio lo “statement” a dirci se siamo arrivati alla fine del ciclo di tagli o se Greenspan vede una ripresa ancora debole e bisognosa di stimoli.

Per quanto riguarda i profitti delle aziende, da segnalare la buona trimestrale della societa’ di spedizioni FedEx (FedEx – Nyse), che nel quarto trimestre fiscale ha registrato utili superiori alle attese e un fatturato in linea. Dopo la chiusura delle contrattazioni sara’ la volta del colosso dei computer palmari Palm (PALM – Nasdaq).

Per tutti i dettagli sui titoli che stanno movimentando la sessione odierna clicca su TITOLI CALDI, RUMORS, TARGET NEWS, RATINGS e MARKET WATCH,
in INSIDER
.