Angela Merkel: è lei la donna più potente del mondo

23 Agosto 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – E’ lei, la cancelliera tedesca Angela Merkel, la donna più potente del mondo secondo la rivista americana Forbes. La palma d’oro viene assegnata alla leader tedesca per il secondo anno consecutivo.

La classifica prende in considerazione le donne attive nel ramo della politica, dell’intrattenimento, della tecnologia e delle organizzazioni no-profit, tra i vari settori. I criteri adottati riguardano la loro influenza, l’ammontare dei soldi che controllano o guadagnano, e la presenza nei media.

Al secondo posto, il segretario di Stato americano Hillary Clinton, seguita dal presidente brasiliano Dilma Rousseff. Di fatto, rispetto al 2011, i primi tre posti della lista sono rimasti invariati. “Queste donne potenti esercitano un’influenza in modi molto diversi e con impatti sulla comunità globale altrettanto differenti”, ha commentato Moira Forbes, editrice di ForbesWoman, secondo quanto riporta un articolo di Reuters.

Merkel si è aggiudicata il primo posto per il suo impegno a preservare il futuro dell’Unione europea (su cui in realtà molti avrebbero da ridire, visti i continui “nein” alle proposte che arrivano da altri paesi). Al quarto posto Melinda Gates, moglie del co-fondatore di Microsoft Bill fates e co-presidente di Bill & Melinda Gates Foundation. Al quinto Jill Abramson, direttore esecutivo del New York Times. Al sesto Sonia Gandhi, presidentessa del Congresso nazionale indiano; scivola al settimo posto la First Lady americana Michelle Obama, che si era classificata prima nel 2010.

Christine Lagarde, direttore del Fondo Monetario Internazionale, è all’ottavo posto. Tra le curiosità la cantante Lady Gaga, al 14esimo posto.

LA LISTA