Andare in pensione da milionari, i passi da fare

22 Giugno 2021, di Mariangela Tessa

Andare in pensione da milionario è un sogno di molti. Ma realizzato da pochi. Ci sono tuttavia alcune regole, se rispettate, possono rendere questo desiderio alla portata di tutti.

Il segreto? Iniziare a risparmiare in giovane età. Solo così lo sforzo sarà minimo Cominciare a mettere soldi da parte il prima possibile aiuterà ad accumulare una ricchezza tale da vivere la pensione con serenità.

Ma è anche importante tracciare un piano per raggiungere i tuoi obiettivi. Un concetto poco diffuso tra gli italiani, popolo di formiche, che preferisce spesso lasciare i soldi parcheggiati nel conto corrente o accendere un mutuo piuttosto che rivolgersi a piani di investimento oculati e duraturi.

“Spesso mi imbatto in persone che risparmiano per la pensione senza un piano preciso. Stanno semplicemente mettendo denaro in un conto senza sapere se sono sulla buona strada per risparmiare troppo, troppo poco o solo la giusta quantità”, ha affermato Matthew Fleming, CFP e consulente finanziario senior di Vanguard Personal Advisor Services.

Pensione: quanto mettere da parte per diventare milionari?

Tutto dipende da quando si inizia. L’interesse composto, unito a un investimento oculato nel lungo termine, è il segreto per accumulare grandi patrimoni.  Grazie alla composizione degli interessi, infatti, è possibile raggiungere con relativa semplicità – e rischi relativamente controllati – importanti obiettivi finanziari, a patto che si abbia la giusta pazienza.

Per capire come funziona l’interesse composto, si immagini  di investire 20 mila euro ottenendo in un anno un interesse del 10% netto. Questo vuol dire che alla fine del periodo avrai generato una plusvalenza di 2 mila euro. Invece di intascare questi interessi, decidi di reinvestirli. Immagina che per il secondo anno il tuo investimento generi nuovamente un interesse del 10%. Il rendimento viene ora calcolato su una base di 22.000 euro e così via nel corso degli anni. Più aumenta il numero di anni e maggiori saranno le soddisfazioni.

Lo schema sotto indica quanto mettere da parte, in relazione all’età, supponendo un rendimento del 6% composto.

  • A partire dai 20 anni: 364 euro al mese per raggiungere 1 milione di risparmi entro i 65 anni;
  • A partire dai 30 anni: 704 euro al mese per raggiungere 1 milione di risparmi entro i 65 anni;
  • A partire dai 40 anni: 1.444 euro al mese verso la pensione per raggiungere 1 milione di risparmi entro i 65 anni.
  • A partire dai 50 anni: 3.439 euro  al mese verso la pensione per raggiungere 1 milione  di risparmi entro i 65 anni.

 

Difficile pensare di ottenere un rendimento annuo costante del 6%  ma l’importante è avere la disciplina nel riuscire a risparmiare senza cadere nella tentazione di spendere per cose che poi possono rivelarsi del tutto futili o inutili.