ANCORA DENARO SU ENEL, EDISON E BANCA INTESA

21 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Mentre i listini di Milano tentano di ritornare in positivo, il clima sui titoli non cambia e mantiene gli indirizzi della mattinata. Ma Piazza affari tenta l’allungo e alle 14,30 il Mib30 si porta a +0,74% e il Mintel a +0,75%.

Enel si riprende bene (+5,81%) a 4,44 euro sopra il prezzo di collocamento. Anche Edison a +3,26%. Buona prestazione per Montedison a +4,5%. Mentre le Eni sono a -0,79%.

Bene il comparto bancario inserito tra le blue chips. Mediolanum segna un +5,55%, Banca Intesa guadagna oltre il 4,5%, B.Fideuram il 3,41%, BNL +2,25%.

Sempre negativi i titoli del Gruppo Colaninno. Con Olivetti a -1,60%, Tecnost a -4,56%, Telecom a -2,40%, Tim a -2,61%.

Fiat si riprendono a +0,41%.