AMAZON: $1,3 MLD IN STOCK OPTIONS AL PRESIDENTE

19 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Amazon.com Inc. (AMZN), la piu’ famosa libreria online del mondo, ha puntato sulle stock options – con un valore complessivo di 1,3 miliardi di dollari (2600 miliardi di lire) – per assumere un alto dirigente, Joseph Galli, che era ai vertici della Black & Decker ed e’ diventato presidente.

Il prezzo pagato in stock options (che sono un diritto ad acquistare titoli azionari ad un determinato prezzo) appare stratosferico, tuttavia e’ diventata prassi nel mondo internet mettere sul piatto simile pacchetti pur di accapparrarsi i pochi talenti presenti sul mercato.

Secondo la documentazione depositata presso la SEC (Securities and Exchange Commission, la Consob Usa), le stock options daranno il diritto a Joseph Galli di comprare 3,9 milioni di azioni della societa’ nei prossimi 20 anni a soli 57,95 dollari per azione. Considerando un rialzo medio del titolo del 10% annuo, Galli avra’ tra le mani 1,3 miliardi di dollari.

Anche se appare improbabile una permanenza cosi’ lunga di Galli alla Amazon, l’attuale presidente potra’ arrivare – secondo le valutazioni di alcuni esperti del settore – ad avere 200 milioni di dollari nei prossimi tre o cinque anni.

Le opzioni, tuttavia, perderebbero totalmente di valore qualora il titolo Amazon scivolasse sotto quota 57,95. Secondo gli analisti, pero’, il titolo, dopo essere salito del 42% lo scorso anno, dovrebbe continuare a mantenere un trend al rialzo arrivando almeno a 175 dollari per azione nei prossimi 12 mesi.

In aggiunta alle stock options, Galli ricevera’ un salario di circa 102 mila dollari (circa 200 milioni di lire) piu’ una quota d’ingresso di 2,9 milioni di dollari come parte di un accordo piu’ ampio che prevede un bonus di 7,9 milioni di dollari.

Altri nuovi arrivi ad Amazon – tra cui Warren Jenson, CFO (chief financial officer, cioe’ il direttore finanziario), e Jeffrey Wilke – hanno ricevuto grossi pacchetti di stock options.

Una nota interessante. Il fondatore e CEO della societa’, Jeff Bezos, pur mantenedo una quota del 34% di Amazon – con un valore di borsa di 7,8 miliardi di dollari 16mila miliardi di lire), riceve uno stipendio di poco piu’ di 81 mila dollari senza nessuna stock options.