Allarme Rating per l’Italia

15 Ottobre 2018, di Simone Rubessi

Allarme Rating per l’Italia – Analista Simone Rubessi

In seguito agli ultimi ribassi del nostro indice ed all’innalzamento dello spread, il nostro paese è a rischio declassamento del livello di rating. Lo affermano i due giganti Moody’s e Fitch.

Questo avrebbe un impatto devastante, in quanto la BCE non comprerebbe più le nostre obbligazioni ecc… Il tutto si tradurrebbe con un crollo dei prezzi.

Questa premessa per dirvi che questo ipotetico crollo sarebbe causato solamente dal parere di due agenzie di rating che sono controllate dagli stessi fondi (mani forti del mercato) che speculano sui mercati, a livello logico è un conflitto d’interessi enorme.

Questo dovrebbe far riflettere molto su come vanno i mercati, al contrario di come molti pensano, non è tutto casuale ma in realtà è tutto ben programmato da chi di dovere.

Partecipa al nostro percorso formativo gratuito con una strategia in regalo, applicabile fin da subito: CLICCA QUI PER ACCEDERE.

Analisi dell’indice Hang Seng

Nell’immagine in figura vediamo il Battleplan del ciclo Ventennale (indicatore rosso in alto) che rappresenta l’andamento dei prezzi in fase ciclica.

Ad oggi vediamo siamo nella fase discendente dell’ultimo ciclo Biennale (indicatore rosso in basso) del primo Decennale in corso.

Le Bande mostrano che ci stiamo avvicinando alle bande inferiori, che una volta toccate dai prezzi l’andamento dovrebbe invertire

Medio periodo FTSE MIB

Il Battleplan del nostro indice evidenzia che ….OMISSIS…

Approfitta del nuovo percorso formativo GRATUITO formato da una serie di video che ti spigheranno come poter imparare una strategia che potrai applicare subito dopo.

CICCA QUI PER ACCEDERE.

DISCLAIMER :

Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tecnica espressi all’interno del presente articolo sono semplici pareri personali dell’autore, con esclusiva finalità educativa e didattica, il suo contenuto non costituisce alcuna forma di consulenza o “raccomandazione di investimento” o “incentivo all’investimento” né in forma esplicita che implicita. Nulla di quanto riportato ha lo scopo di prestare consigli operativi personalizzati, di acquisto e/o vendita, nè raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online ed alla sua situazione finanziaria. L’autore del presente articolo avvisa che quanto scritto o previsto è un semplice punto di vista personale e non deve assolutamente essere considerato attendibile o adatto per possibili guadagni futuri.  Chiunque utilizzi queste informazioni per scopi diversi da quelli didattici lo fa esclusivamente di propria iniziativa e sotto la propria esclusiva responsabilità.