AEM TORINO: LA BUSSOLA PUNTA A NORDOVEST

di Redazione Wall Street Italia
5 Aprile 2002 14:30

Aem Torino guarda a Nordovest. La società elettrica torinese ha intenzione di puntare ad aumentare al 30% la quota mercato dell’energia elettrica nel Nordovest, dove è già presente con il 6%.

La utility piemontese, che ha chiuso il 2001 con un fatturato consolidato di €356 milioni, in crescita del 35% rispetto al 2000 e con un utile netto di €23 milioni, in rialzo del 14% rispetto all’esercizio precedente.

Secondo le stime della società, nei prossimi cinque anni gli impianti di Moncalieri e Pont Ventoux verranno potenziati per portare la produzione a crescere del 600% rispetto agli attuali valori.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.