AEM A +12%, MEDIASET A +7%, ESPRESSO +14%

14 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Dopo poco più di due ore di contrattazione i listini di Piazza Affari invertono molto nettamente la tendenza e, unica borsa in Europa, segnano un rialzo consistente.

Il Mibtel si porta a +1,61%, il Mib30 a +1,24%.

Riammesse le Seat Pagine Gialle dopo la sospensione in apertura e segnano un +1,95%; in rialzo anche Buffetti legata alla Seat per l’opa.

Mediaset ancora in denaro a +6,89%. Positive oltre il 2% anche Mediolanum.

Vanno bene infatti gli assicurativi come la Ras a +2,18%.

In calo invece i bancari, con Comit a -3,51%. Riduce i guadagni dell’apertura anche BNL che segna un +0,45%. Positiva BiPopCarire a +0,65%.

Molto richieste anche oggi le AEM con oltre il 12% di guadagno.

Eni a +0,35%. Ancora negative Enel, Edison, Fiat.

Prese di beneficio anche su Pirelli a -4,31%.

Tra i telefonici Tim guadagna un +2,55%, Telecom torna positiva a +0,45%. Negative Tecnost e Olivetti.