Accordo di distribuzione tra Amissima Vita e Azimut

23 Gennaio 2019, di Redazione

Amissima Vita e Azimut Financial Insurance, controllata del Gruppo Azimut, hanno firmato un accordo di distribuzione di prodotti Vita. I primi prodotti collocati dalla rete Azimut saranno due soluzioni di investimento con sottostante gestione separata, denominati Azimut “Protezione” e Azimut “Obiettivo sicuro”.

Amissima Vita metterà a disposizione del Gruppo Azimut le proprie expertise finanziarie e quelle del suo azionista Apollo Global Management (270 miliardi di dollari di aum al 30/09/2018) nella gestione delle asset class sia di tipo tradizionale sia legate al segmento del credito alternativo, dove Apollo è leader a livello mondiale con oltre 180 miliardi di dollari in gestione

Alessandro Santoliquido, amministratore delegato di Amissima Vita ha così commentato la firma dell’accordo:

“È per noi un grande privilegio lavorare con il Gruppo Azimut, la principale realtà italiana indipendente operante dal 1989 nel settore del risparmio gestito. Grazie alla forza della propria rete di oltre 1700 consulenti finanziari e al costante spirito innovativo che da 30 anni sta influenzando l’industria della promozione, gestione e distribuzione di prodotti e servizi finanziari, Azimut ha raggiunto una posizione di indiscussa leadership nel panorama nazionale ed internazionale. Amissima Vita supporterà il Gruppo nel suo percorso di crescita, offrendo prodotti e servizi in grado di rispondere ai bisogni di protezione, sicurezza e rendimento. Inoltre il focus comune verso gli alternative investments, sarà un elemento distintivo della partnership”.

Per Paolo Martini, amministratore delegato di Azimut Capital Management e di Azimut Financial Insurance:

“Questa nuova partnership con Amissima ci consente di ampliare e rinforzare la gamma di servizi offerti all’interno della nostra piattaforma aperta e di adattarci ancor meglio alle diverse esigenze dei clienti. L’accordo ci permette inoltre di offrire soluzioni di gestione altamente innovative come quelle dell’alternative credit grazie al sostegno di un partner internazionale di sicuro valore”.