A Dubai nasce la prima città completamente climatizzata

8 Luglio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – A Dubai, città di eccessi e follie in eterna costruzione, ora sta per nascere una vera e propria città climatizzata che si estenderà su un’area edificabile di 4,6 milioni di metri quadrati.

Il centro commerciale da solo sarà grande 750 mila metri quadrati. Sono Wired e Mashable a riportare la notizia. L’emirato già ospita il più alto palazzo del mondo, la più larga isola artificiale del pianeta e l’unica pista da sci indoor costruita nel bel mezzo del deserto, ma queste “follie” non sembrano soddisfare in pieno lo sceicco Mohammed bin Rashid al-Maktoum.

Il suo prossimo ambizioso progetto prevede la costruzione di un’intera città che garantirà aria condizionata nelle sue varie sezioni, tra cui un parco a tema, centri benessere, alberghi e cinema. Il tutto andrà a formare un centro commerciale così grande da essere stato ribattezzato ‘Mall of the World’.

Vicino a questo paradiso dello shopping dovrebbe sorgere anche il più ampio parco a tema al coperto mai realizzato, costruito interamente sotto una cupola di vetro che permetterà di climatizzare l’intera area durante l’estate.

Le strutture saranno collegate ad oltre 100 alberghi attraverso una passeggiata lunga sette chilometri, anch’essa completamente coperta e climatizzata. L’unica cosa ancora top secret sono la data d’inizio dei lavori e il costo totale dell’operazione.