UniCredit: aumento di capitale fa il pieno

24 febbraio 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Successo per la sottoscrizione dell’aumento di capitale da 13 miliardi di euro per Unicredit che tocca quota 99,8% per un totale di 12.968.720.936,60 euro di nuovi capitali raccolti. Solo lo 0,2% per l’inoptato per un controvalore di 30,9 milioni da collocare entro il 10 marzo prossimo.

Un successo per la banca guidata da Jean Pierre Mustier il cui piano di rafforzamento patrimoniale e di rilancio, messo a punto e presentato il 13 dicembre scorso, ha convinto sia i maggiori azionisti che una larghissima platea di investitori istituzionali. Un successo che fa ben sperare per tutto il comparto bancario italiano, da mesi sotto scacco.

Andando nei dettagli dell’operazione sono stati esercitati 616.559.900 diritti di opzione e sottoscritte 1.603.055.740 nuove azioni con ancora 1.469.645 diritti non esercitati e relativi alla sottoscrizione di 3.821.077 nuove azioni. I diritti acquistati potranno essere usati per la sottoscrizione entro e non oltre lunedì 6 marzo al prezzo di 8,09 euro per ciascuna azione, di 13 nuove azioni ordinarie ogni 5 diritti acquistati.

Festeggia il consorzio di banche (Morgan Stanley, Ubs, Bofa Merrill Lynch, Jp Morgan e Mediobanca) che si spartirà oltre 400 milioni di euro. E i grandi asset manager internazionali? Le loro posizioni non sono ancora note ma secondo fonti vicine all’istituto guidato da Jean Pierre Mustier, il fondo Aabar e Capital research avrebbero esercitato diritti in proporzione alla quota di capitale della banca in portafoglio ossia, il 5,04 e il 6,73%. Leonardo Del Vecchio, patron di Luxottica, ha sottoscritto il suo 1,7%, Cariverona e Crt l1,8% ciascuno. Ancora ignote le mosse dei libici, di Blacrock e di Francesco Caltagirone.

Intanto ieri il titolo Unicredit ha festeggiato anche a Piazza Affari chiudendo a 12,44 euro, in rialzo dell’1,14%. Dopo aver superato con il pieno dei voti lo scoglio dell’aumento di capitale, ora Unicredit può andare avanti con una certa tranquillità considerando che l’operazione ha decretato la piena fiducia dei mercato e degli investitori alla nuova linea della banca tracciata da Mustier.

Hai dimenticato la password?