Governo Italiano

Il Governo della Repubblica italiana è il timone del sistema politico italiano ed è capitanato dal Presidente del consiglio dei Ministri.

Governo Italiano: nomine e composizione

Il Premier e i Ministri formano il Consiglio dei Ministri, ovvero l'organismo a capo del potere esecutivo. Presidente e Ministri sono coadiuvati dai sottosegretari di Stato, i quali, alle volte, sono insigniti del titolo di vice ministri, benché si tratti di figure non sancite dalla Costituzione. La sede ufficiale del Governo si trova presso Palazzo Chigi a Roma, in piazza Colonna, ma possiede diverse sedi di rappresentanza all'interno della città: Palazzo Madama, Villa Doria Pamphili e Ministero degli Esteri.

Il Governo è un organismo previsto dalla Costituzione Italiana. Benché il Presidente del Consiglio dei Ministri sia l'elemento più attivo e influente nella vita politica del Paese, si trova in realtà al quarto posto nell'ordine delle cariche italiane, preceduto da Presidente della Repubblica, Presidente del Senato e dal Presidente della Camera dei Deputati.

La sua funzione è quella di determinare l'indirizzo politico del Paese ed è formato dalla maggioranza parlamentare, cioè dal complesso dei partiti che hanno ottenuto il maggior numero di seggi in Parlamento nel corso delle elezioni.

La carica di Presidente del Consiglio è attualmente ricoperta dal Professor Antonio Conte, dopo le lunghe consultazioni del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a seguito del risultato delle Elezioni Politiche 2018, dalle quale non era emerso un vincitore.