Whirlpool annuncia conti sopra attese e alza guidance anno

20 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Trimestrale migliore delle attese per la statunitense Whirlpool che ha anche riviato al rialzo le previsioni per l’anno. Il secondo trimestre si è chiuso con un utile netto salito a 205 milioni, pari 2,64 dollari per azione, contro i 78 milioni (1,04 dollari) registrati nello stesso periodo dello scorso anno. Il risultato supera anche le attese degli analisti che avevano stimato un EPS di 2,17 dollari. Bene anche il fatturato cresciuto dell’8,8% a 4,53 miliardi di dollari in linea con le stime di consensus. Per l’intero anno il gruppo prevede un utile per azione compreso tra 9-9,5 dollari a fronte del range di 8-8,5 dollari stimato in precedenza.