Wall Street: riscatto tecnico, per Dow Jones rialzo a tre cifre

28 Giugno 2016, di Daniele Chicca

NEW YORK (WSI) – Scatto in avanti per la Borsa americana. Mentre l’S&P 500 si riprende quota 2.000 punti, il Dow Jones, l’indice delle blue chip, guadagna più quasi 140 punti (+0,85%) nelle prime battute.

A fare da traino sono i titoli del settore energetico, il cui settore – favorito dal rimbalzo del petrolio – avanza di due punti percentuali circa. Lo choc iniziale, che si è tramutato in una pioggia di vendite negli ultimi due giorni, sembra essere per il momento passato.

Più che come nel 2008 la crisi sembra avere riflessi del 2011. In Europa le piazze finanziarie principali guadagnano il 2,5-3%. La sterlina è risalita dai minimi di 30 anni attestandosi a quota $1,336. L’euro scambia sopra l’area di $1,1060, mentre il dollaro Usa vale circa 102,4 yen giapponesi.

Sul mercato delle commodity, i prezzi del petrolio Usa avanzano più del 2,5% a 47,50 dollari al barile.