WALL STREET: INDICI DEBOLI, PETROLIO SOPRA I $60

di Redazione Wall Street Italia
6 Luglio 2005 18:30

*Marco Bonelli, Managing Director di Raymond James, e’ molto conosciuto tra gli investitori istituzionali e i trader italiani. I suoi commenti quotidiani di meta’ seduta sull’andamento della Borsa Usa (comprese le indicazioni di trading operativo e le posizioni rialziste) non implicano responsabilita’ alcuna per Wall Street Italia, che notoriamente non svolge alcuna attivita’ di trading e pubblica tali indicazioni a puro scopo informativo. Si prega di leggere, a questo proposito, il disclaimer ufficiale di WSI.

_______________________________________

La sessione di oggi si e’ aperta in leggera lettera. Il dato macro sull’indice ISM non-manifatturiero e’ risultato al di sopra delle attese. Il prezzo del greggio e’ tornato sopra i $60 al barile.

Al momento, l’indice Dow Jones e’ in ribasso di 24 punti a 10347, Nasdaq è in denaro di 2 punti a 2081 e l’S&P500 sta perdendo 2 punti a 1202.
Positive le performances dei settori semiconduttori, biotecnologiae brokers; in ribasso invece servizi per le telecomunicazioni, energia, software e linee aeree.
L’indice VIX si trova al livello di 11.74. L’indice ”advance/decline” sta facendo registrare una lettura di -200. I volumi sul NYSE sono di 516 milioni di titoli scambiati.

L’indice Dow Jones, dopo aver toccato un massimo intra-day a 10389, ha chiuso a 10371.80. Per ora, il livello di supporto di 10200 ha “tenuto” ed il mercato e’ ritornato nei pressi di 10400, dove comincia un’area di distribuzione fino a 10600.

Per superare tale area, avremmo bisogno di qualche sessione rialzista caratterizzata da volumi in espansione, intorno agli 1.8 miliardi di titoli scambiati.

TRADING OPERATIVO:

Questa mattina, tra le altre posizioni si stanno distinguendo in positivo i titoli di MTE +4.2% e AU +1.6%. Infine, YHOO e USNA si trovano in denaro dello 0.2%.

Vedi decine di small e medium cap in forte crescita segnalate da
WSI nella rubrica Titoli Caldi, una delle 10 sezioni in tempo reale
riservate agli abbonati a INSIDER. Se non sei gia’ abbonato, clicca sul
link INSIDER

DA QUI ALLA CHIUSURA:

Domani mattina, sara’ pubblicato il dato macro sulle richieste di nuovi sussidi di disoccupazione.

POSIZIONI RIALZISTE:

YHOO (APERTA IL 13/12 A $37.65; ATTUALE $34.71; PERF –7.81%)

CHK (APERTA IL 17/3 A $22.35; CHIUSA IL 5/7 A $25.21; PERF +12.80%)

USNA (APERTA IL 21/3 A $45.0; ATTUALE $42.95; PERF –4.56%)

AU (APERTA IL 7/4 A $35.12; ATTUALE $36.12; PERF +2.85%)

MTE (APERTA IL 7/6 A $6.58; ATTUALE $6.88; PERF +4.56%)

AMCC (APERTA IL 21/6 A $2.83; CHIUSA IL 28/6 A $2.60; PERF –8.13%)