Wall Street in rally, Dow riporta in positivo bilancio 2015

di Redazione Wall Street Italia
8 Gennaio 2015 22:10

MILANO (WSI) – Chiusura in sostenuto rialzo per la Borsa Usa, che beneficia dell’andamento positivo del mercato del lavoro emerso dalla pubblicazione odierna dei sussidi di disoccupazione.

Nel finale Dow sale dell’1,84% a 17.908 punti, riportando in positivo il bilancio da inizio anno. Il Nasdaq segna +1,84% a a 4.734 punti mentre lo S&P 500 cresce dell’1,78% a 2.062 punti.

Effetto positivo sugli indici Usa dalle minute della Fed che sono state pubblicate alla vigilia e che, come ha commentato in un’intervista alla Cnbc Robert Kuenzel, direttore della divisione di ricerca economica dell’area euro presso Daiwa Capital Markets, hanno “confermato il messaggio secondo cui è improbabile un rialzo dei tassi Usa prima della riunione di aprile”.

Ma è difficile fare previsioni, in quanto non manca chi invece ritiene che l’adozione di una politica monetaria restrittiva potrebbe anche arrivare prima del tempo.

Attenzione concentrata sul mercato del lavoro, in vista del rapporto sulla disoccupazione di dicembre che sarà reso noto domani, alle 14.30 ora italiana.

Rese note nel frattempo le richieste iniziali dei sussidi di disoccupazione, che sono rimaste sotto quota 300.000, a conferma della solidità del mercato del lavoro Usa.

Wall Street si allinea alle piazze europee che continuano la corsa galvanizzate dall’idea che la Banca centrale europea sia pronta a lanciare nuovi stimoli. Intanto la Bank of England ha lasciato i tassi fermi allo 0,5%.

Futures sui prezzi del petrolio in ripresa, contratto WTI +0,84% a $49,06; Brent +0,94% a $51,63. Oro fermo a $1.208,60.

Euro sotto pressione, buca la soglia a $1,18, cede -0,62% a $1,1764. Dollaro/yen +0,37% a JPY 119,69. Euro/yen -0,21% a JPY 140,85.

La moneta unica si attesta a $1,1768, in calo -0,58%. Dollaro/yen +0,43% a JPY 119,76; euro/yen -0,12% a JPY 140,98.