Va in tilt il terzo maggiore mercato Usa

26 Settembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Dodici ore dopo che le società che controllano il New York Stock Exchange e il Nasdaq hanno stipulato un accordo di cooperazione per tentare di mettere a posto i problemi ed evitare tilt in futuro, un altro mercato è saltato.

Il BALT, il terzo maggiore mercato finanziario degli Stati Uniti, ha fatto tilt. L’improvviso stop alle contrattazioni è avvenuto alle 15.44.