Usate Google Chrome? Attenzione, siti pericolosi sentono tutto quello che dite

23 Gennaio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Esiste una falla nella sicurezza del sistema di controllo vocale di Google Chrome.

Ad intercettarla è stato Gizmodo che ha scoperto come questa consente, a diversi siti pericolosi, si sentire qualsiasi parola voi diciate.

Tal Ater è il tecnico web che ha scoperto la falla. Il bug è inoffensivo e non crea problemi, che però nascono qualora venga attivato il controllo vocale, che può avere accesso al microfono del pc.

Fino adesso Google non ha fatto niente a riguardo, anche se il problema perdura già da quattro mesi. Ma finché il sito in questione potrà contare su un pop-up aperto, ogni parola verrà registrata da chi eventualmente sta spiando.

Nel video che riportiamo viene spiegato meglio il problema.