Usa: Pil in volata, nel secondo trimestre sale + 4,6%

26 Settembre 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Il prodotto interno lordo Usa è cresciuto del 4,6% su base annua nel secondo trimestre. Si tratta della terza revisione: il dato si è rivelato leggermente inferiore alle stime ma sopra la seconda lettura (+4,2%).

Quella compresa tra aprile e giugno è la migliore perfomance dal 2009, quando si è conclusa l’ultima recessione.

Secondo il Dipartimento del Commercio, la revisione al rialzo è dovuta a maggiori esportazioni e investimenti delle imprese. La spesa dei consumatori, la principale fonte di attività economica, è rimasto invariato al 2,5%.

L’accelerazione della crescita è stata determinata dall’incremento degli investimenti delle imprese, un buon segno l’andamento dei prossimi mesi dell’economia americana