Un terzo degli americani è a rischio bancarotta

24 Febbraio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI9 – Un terzo degli americani è rischio bancarotta. E’ quanto emerge da un report di Bankrate, secondo cui il 24% degli americani hanno più debiti di risparmi. A questa fetta si aggiunge un ulteriore 13% che, pur non possedendo una carta di credito, anche in questo caso non ha un dollaro da parte per le emergenze. In altre parole, un terzo degli americani vive costantemente sull’orlo della bancarotta.

“Gli americani sono tristemente scoperti per le emergenze”, ha dichiarato Greg McBride, capo analista finanziario presso Bankrate.

La fetta di popolazione più a rischio è quella fascia compresa tra i 30 ei 49 anni. “In media hanno due bambini, il cane, le rate della macchina, le rate del mutuo, le tasse scolastiche”, ha detto McBride. Relativamente messa meglio, per effetto di minori spese, la generazione tra i 18 e i 29 anni. (mt)