UBS: conti risparmio rendono come i contanti, tasso 0,0%

23 Maggio 2019, di Alessandra Caparello

A partire dal 1° giugno il tasso di interesse dei conti risparmio dei clienti adulti di UBS sarà azzerato. Dal mese prossimo quindi la banca svizzera non verserà più alcuna remunerazione sui conti di risparmio, una variazione minima visto che il tasso di interesse dallo 0,01% passerà allo 0,00%.

Il tasso dello 0,00% si applicherà ai conti risparmio per un importo massimo di 500 mila franchi. Finora era applicato solo ai conti correnti ma da giugno i d’interesse saranno adeguati verso il basso anche per altri conti, come il conto risparmio giovani o alcuni conti privati. I giovani potranno tuttavia contare ancora su una remunerazione dello 0,25% al posto dello 0,50%.

Come indica il servizio di confronto Moneyland, la più grande banca svizzera è uno dei primi istituti a compiere questo passo visto che la maggioranza delle altre banche versa ancora un interesse, seppur molto magro. Ma il nuovo taglio degli interessi di UBS potrebbe avere un impatto anche sui conti dei clienti di altri istituti di credito.

“Visto che gli altri istituti spesso si orientano in funzione di quello che fanno le grandi banche in materia di interessi e costi, questa nuova diminuzione dei tassi decisa da UBS potrebbe avere un impatto negativo anche per i clienti d’altre banche”.

Così osserva Benjamin Manz, direttore di Moneyland.