Trump a Kim Jong-un: “Mio pulsante nucleare più grande del tuo”

3 Gennaio 2018, di Mariangela Tessa

Mentre proseguono i segnali di distensione tra Corea del Nord e Corea del Sud, con la prima che ha accettato l’offerta di Seul e discuterà la sua partecipazione alle prossime olimpiadi invernali di PyeongChang, è gara di pulsanti nucleari intanto fra Donald Trump e Kim Jong-un.

“Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha appena dichiarato che ‘il pulsante nucleare è sempre sulla sua scrivania”. Qualcuno di questo regime esaurito e alla fame lo informi per favore che anch’io ho il pulsante nucleare ma è molto più grande e più potente del suo, e il mio funziona”, ha twittato il presidente degli Stati Uniti.

Intanto, come anticipato, si riapre il canale di comunicazione tra le due Coree. Kim Jong-un ha ordinato che venga creato un canale per permettere la trattativa con la rappresentanza di Seul, decisione che – riferiscono i media ufficiali del regime – è maturata come “segno di apprezzamento” per la disponibilità nel dialogo mostrata dal governo di Moon. “È uno sviluppo significativo”, ha commentato a caldo il portavoce del presidente sudcoreano.