“Trasformazione digitale, cosa vuol dire e perché non deve fare paura”

28 Marzo 2019, di Alessandro Chiatto

Maurizio Santacroce (nella foto), amministratore delegato 24Ore Business School, intervistato durante l’evento WOBI On Digital Transformation, spiega il significato di trasformazione digitale e dell’impatto che questo potrebbe avere: “Si tratta di qualcosa di normale, una evoluzione del business e che è quotidianamente nella vita delle imprese. Può aiutare i manager a fare di più e meglio. Per le aziende italiane è una grande opportunità“.

“Si tratta di un importante cambiamento culturale, sentire la digital trasformation più vicina permette di percepirla come impegnativa ma senza la paura che c’era qualche tempo fa. Lo dico in modo un po’ iperbolico, ma è quasi una trasformazione darwiniana”.