Traguardo storico per Berkshire Hathaway, titolo a 200.000 dollari

14 Agosto 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Traguardo storico per la classe A delle azioni Berkshire Hathaway sulla Borsa di New York. I titoli della holding che fa capo a Warren Buffett hanno oggi superato per la prima volta quota 200.000 dollari per azione, circa otto anni dopo aver toccato quota 100 mila dollari.

Nella mattinata di New York, le azioni guadagnano lo 0,60% circa beneficiand della trimestrale superiore alle attese, diffusa qualche giorno fa.

Berkshire Hathaway ha annunciato venerdì risultati per il secondo trimestre segnati da un deciso incremento degli utili grazie a guadagni sugli investimenti ma anche alle positive performance delle attività in ferrovie, utility, manifatturiero e retail.

Nei tre mesi la conglomerata del Nebraska guidata da Warren Buffett ha registrato utili netti per 6,4 miliardi, pari a 3.889 dollari per azione, rispetto a 4,5 miliardi, e 2.763 dollari, del secondo trimestre 2013. Nel periodo i guadagni netti sugli investimenti sono balzati da 379 milioni a 1,3 miliardi di dollari. I ricavi sono saliti da 44,7 a 49,8 miliardi di dollari.