TONI AL BAYERN PER 5,5 A STAGIONE

30 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 30 mag – Un altro pezzo della nazionale italiana campione del mondo si prepara a lasciare l’Italia: Luca Toni passerà infatti al Bayern Monaco, come reso noto oggi dal manager bavarese Karl Heinz Rumenigge dalle pagine della Bild. L’ex punta della Fiorentina dovrebbe arrivare a Monaco il prossimo 8 giugno per le visite di rito e per sottoscrivere un contratto che lo legherà al Bayern fino al 2011. In attesa dell’ufficialità da parte delle due società, si è comunque appreso che ai viola andranno 11 milioni di euro mentre il bomber dovrebbe percepire un ingaggio di 5,5 milioni di euro a stagione. Si conclude così la parentesi toscana del bomber che, in due stagioni a Firenze, ha messo a segno 49 gol (vincendo lo scorso anno la classifica cannonieri e la Scarpa d’Oro), trascinando la Fiorentina alla qualificazione in Champions League dello scorso anno, poi svanita per la penalizzazione seguita a calciopoli, e all’accesso alla Uefa di quest’anno dove, ricordiamo, la squadra di Prandelli è giunta nonostante un handicap iniziale di 15 punti. In questi due anni Toni è stato protagonista della vittoria azzurra nei mondiali in Germania ed ha più volte trascinato la nazionale nelle gare di qualificazioni agli europei, come nell’ultima partita degli uomini di Donadoni, vinta contro la Scozia proprio grazie a una sua doppietta. Per la Fiorentina si tratta di un addio reso molto meno doloroso dall’esplosione di Giampaolo Pazzini, futura punta di diamante dei toscani, che nel finale di campionato ha già dimostrato di poter raccogliere l’eredità di Toni nel migliore dei modi.