TomTom, utili a precipizio nel terzo trimestre

20 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Conti a luci e ombre per il re dei navigatori satellitari TomTom, che ha riportato un forte calo degli utili ma ricavi in miglioramento. Il terzo trimestre si è chiuso per la società olandese con profitti pari a 19 mln di euro (0,09 euro ad azione), in calo del 37% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Gli utili adjusted sono invece pari a 0,14 euro per azione e si confrontano con quelli di 0,2 euro dello scorso anno. Le vendite segnano un aumento del 2,7% attestandosi a 375 mln di euro, mentre il margine lordo si contrae al 48% dal precedente 52%. Confermato l’outlook per l’intero esercizio, che vede un eps di 0,14 euro e profitti per 1,48 mld, perfettamente in linea con l’andamento del bilancio precedente. Il mercato non sembra aver apprezzato il bilancio di TomTom, le cui azioni arretrano ad Amsterdam di oltre due punti percentuali e mezzo.