Testa di maiale con insulti rinvenuta fuori ufficio Merkel

15 Maggio 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Una testa di maiale con incisa una frase di insulti è stata rinvenuta al di fuori di uno degli uffici elettorali della cancelliera tedesca, Angela Merkel. E’ quanto ha reso noto la polizia tedesca. L’episodio è accaduto nella città di Stralsund.

Il portavoce della polizia regionale si è rifiutato di entrare nei dettagli, affermando semplicemente che gli insulti sono stati scritti contro Merkel, che venne eletta per la prima volta al Parlamento proprio a Stralsund, 26 anni fa.

Merkel continua a essere oggetto di critiche di diversi tedeschi per la politica di accoglienza che ha deciso di adottare nei confronti dei migranti.

Più di un milione di migranti è arrivato in Germania lo scorso anno, la maggior parte dei quali provenienti dal Medio Oriente e dall’Africa, per sfuggire alle guerre e alla fame.

Forti le reazioni dei politici dell’estrema destra, mentre cresce il malcontento della popolazione. Un recente sondaggio stilato da Insa, reso noto lo scorso mercoledì, ha messo in evidenza che quasi la metà dei tedeschi non vuole più Merkel come cancelliera della Germania.

Merkel potrebbe non riuscire ad aggiudicarsi il quarto mandato, nelle elezioni del prossimo anno.