Tesla: Elon Musk rischia il licenziamento

5 Giugno 2018, di Mariangela Tessa

Mentre cresce l’attesa per l’assemblea degli azionisti, in calendario oggi, si moltiplicano i rumors su un possibile “licenziamento” di Elon Musk a capo di Tesla. Sono diversi gli azionisti che vorrebbero la testa del manager a fronte dei continui problemi finanziari del gruppo, a corto di liquidità.

Uno dei maggiori avversari di Musk è CtW Investment Group, che critica Musk da anni per via delle “sfide strategiche e operative” di Tesla e “il deterioramento delle prestazioni finanziarie”.

Durante l’assemble di oggi, i azionisti dovrebbero esprimersi su un numero di decisioni esecutive che possono influenzare il corso della società, inclusa la posizione di Elon Musk come presidente del cda di Tesla.

Già ad aprile, l’azionista Jing Zhao aveva presentato una proposta per rimuovere e sostituire Musk come presidente, posizione ricoperta da 14 anni. Secondo la proposta di Zhao, avere Musk come presidente e CEO allo stesso tempo non è stata una scelta che si è rivelata efficace per la società. L’azionista di Tesla ha anche citato il coinvolgimento di Musk con SpaceX e The Boring Company come potenziali fonti di “conflitti”.