Telecom: maxi multa per abuso posizione dominante

di Redazione Wall Street Italia
10 Maggio 2013 16:01

ROMA (WSI) – Maxi-multa da 103,794 milioni di euro dell’Antitrust a Telecom Italia. La compagnia telefonica, si legge in una nota, “ha abusato della sua posizione dominante nelle infrastrutture di rete”. E’ quanto si legge in una nota dell’autorità.

La società, afferma l’Antitrust, “ha abusato, con due distinti comportamenti, della posizione dominante detenuta nella fornitura dei servizi di accesso all’ingrosso alla rete locale e alla banda larga, ostacolando l’espansione dei concorrenti nei mercati dei servizi di telefonia vocale e dell’accesso ad internet a banda larga”.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che ha “diffidato la società dal ripetere in futuro tali comportamenti sanzionandola con una multa complessiva di 103,794 milioni di euro”. (Rainews)