Telecom Italia -3,5% torna sotto 1 euro, pesa riduzione quota Findim

5 Febbraio 2015, di Redazione Wall Street Italia

MILANO (WSI) – Seduta negativa per Telecom Italia, che ha ceduto fino a -3,5%, testando i minimi intraday di 0,9805 euro circa, dopo la decisione di Findim di Marco Fossati di ridurre la quota di partecipazione dal 4,98% a sotto il 2%.

La notizia ha dato il via alle prese di profitto, dopo che il titolo scambiato sul Ftse Mib era tornato nelle sessioni precedenti attorno a 1 euro. (Lna)