Teenager disperato, non trova lavoro e si mette in vendita

19 Dicembre 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Si può ben dire che Jack Hill, teenager inglese di 18 anni, dopo averle provate tutte per trovare un lavoro, si è davvero stufato. Tanto da prendere la drastica decisione di mettersi in vendita, per un valore tra l’altro piuttosto misero, pari a 2,50 sterline.

Jack ha pubblicato l’inserzione relativa alla “vendita di se stesso” nella pagina “For sale” del quotidiano locale Evening Gazette, dove si legge “Meccanico apprendista, giovane, affidabile 18enne con una esperienza di saldatura a tempo pieno. Al momento, studia manutenzione e riparazione di veicoli a motore. Cerca un apprendistato per training. Disposto a periodo di prova gratis”.

Il giovane vive a Middlesbrough, area caratterizzata dal terzo tasso di disoccupazione più alto della Gran Bretagna. Inutili i suoi tentativi, che si sono rivelati ogni volta un flop, anche rispondendo a più di 10 annunci di lavoro la settimana.