Tedesca Gea rileva controllo dell’italiana Comas

20 Maggio 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Nuova operazione di M&A (fusione e acquisizione), che ha per oggetto un’azienda del made in Italy.

Il colosso tedesco Gea, che è quotato sulla borsa di Francoforte, ha raggiunto un accordo con le famiglie azioniste Visonà e Stupiggia per acquistare l’italiana Comas.

Comas è leader mondiale per la realizzazione di linee integrate e macchine per la produzione industriale di prodotti da forno e dolciari, come torte, biscotti, pane e pasticceria.

Nel 2014 l’azienda, che ha sede a Torrebelvicino, in provincia di Vicenza, ha riportato un fatturato di 50 milioni di euro circa e un Mol superiore a 9 milioni. Il Gruppo Comas è stato valorizzato a un multiplo superiore a 7 volte l’Ebitda del 2014.