tag Steven Mnuchin

Tutti gli articoli

Coronavirus, Mnuchin: piano economico da 1300 miliardi di dollari

Il pacchetto economico preparato dagli Usa per rispondere all’emergenza sanitaria dal coronavirus vale 1.300 miliardi di dollari e non 1.000 miliardi. Così il segretario al Tesoro, Steven Mnuchin secondo cui nel piano è compreso il rinvio di 90 giorni di 300 miliardi di dollari in tasse dovute al fisco.

Trump, alle 20 discorso alla nazione, fonti: “Verrà dichiarato lo stato di emergenza”

Secondo quanto riportato da diverse fonti ai media americani il presidente Trump è pronto ad attivare i fondi predisposti per gli “eventi catastrofici”

Coronavirus, Mnuchin: “tre o quattro settimane per calcolare danni economici”

Per il segretario del Tesoro Usa, Steven Mnuchin, è ancora presto per calcolare gli effetti economici del coronavirus. Per avere un’idea più chiara bisognerà attendere tre o quattro settimane. Mnuchin non ha inoltre escluso che le banche centrali possano adottare politiche ad hoc per contrastare il rallentamento atteso dell’economia globale.

Tesoro Usa chiede innalzamento del tetto al debito prima della pausa estiva

Il Dipartimento del Tesoro, con un documento firmato dal responsabile Steven Mnuchin, ha detto che potrebbe finire la liquidità all’inizio di settembre, e pertanto ha richiesto al Congresso Usa di aumentare il tetto del debito prima della pausa estiva. “Poiché esiste una ragionevole incertezza nella proiezione dei flussi di cassa del governo, è impossibile identificare

Mnuchin, dazi: “Accordo Usa-Cina al 90%. Progressi al G20”

“Siamo a circa il 90% per definire l’accordo commerciale con la Cina e c’è un percorso da completare”. Così il Segretario del Tesoro Steven Mnuchin alla Cnbc. Secondo Mnuchin il presidente Donald Trump e il presidente cinese Xi Jinping faranno progressi nei colloqui commerciali che oggi sono in fase di stallo al prossimo G-20 che

Mnuchin: “Negoziati finiti per oggi, sono stati costruttivi”. Recupera la borsa

I negoziati commerciali fra Usa e Cina si sono conclusi per oggi, mentre il capo delle trattative per la cina, Liu He, ha lasciato l’ufficio del rappresentante commerciale degli Stati Uniti. Il segretario al Tesoro Steven Mnuchin ha definito le discussioni su un possibile accordo commerciale “costruttive”. L’incontro segue all’improvvisa decisione statunitense di innalzare i

Dazi, accordo Cina Usa alle battute finali

Pur di stringere un accordo a maggio, l’amministrazione Trump è pronta a rinunciare alle richieste più irricevibili come quelle sui sussidi statali cinesi.