prezzi case pagina 4

Immobiliare, UK: media prezzi case ai minimi da settembre 2012

In aumento tendenziale i prezzi delle case dello 0,7% nel Regno Unito, sotto la crescita rilevata in precedenza. Lo rivela l’Office for National Statistics (ONS) secondo cui la media dei prezzi delle abitazioni passa a 233.000 sterline, un livello che risulta il più basso da settembre 2012.

A ottobre in lieve aumento i prezzi delle case usate. Liguria la regione più cara

L’Ufficio studi del portale Idealista ha messo in luce i prezzi delle case usate in Italia che ad ottobre segnano un lieve rialzo.

Regno Unito: mercato immobiliare in difficoltà ad ottobre

In difficoltà il mercato immobiliare del Regno Unito. Ad ottobre i prezzi delle case sono saliti dello 0,6% a oltre 300mila sterline. Crolla anche il numero di proprietà immobiliari in vendita, giù del 14% rispetto ad un anno fa.

Eurostat: Italia unico paese Ue con prezzi case in calo

Nel secondo trimestre del 2019 l’Italia è risultato essere l’unico paese Ue dove i prezzi delle case sono diminuiti (-0,2%) rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Mediamente, nello stesso periodo, i prezzi sono invece cresciuti dell’1,7% nell’Eurozona e dell’1,6% nell’Ue-28. Lo ha reso noto Eurostat, spiegando che per l’Italia è il quinto trimestre consecutivo in

Bolla immobiliare, le città a rischio secondo Ubs. Milano salva

Pubblicato l’UBS Global Real Estate Bubble Index 2019, indice che mette sotto i riflettori i prezzi delle case delle 24 principali città nel mondo.

Immobiliare, Istat: prezzi case in aumento su base mensile. A Milano la crescita più vivace

Nel secondo trimestre del 2019 l’Indice IPAB, sui prezzi delle abitazioni reso noto dall’Istat aumenta dell’1,3% rispetto al trimestre precedente e cala dello 0,2% su base annua. La crescita dei prezzi delle abitazioni su base congiunturale si registra, seppur con diversa ampiezza, in tutte le ripartizioni geografiche. Ciononostante, su base tendenziale, mentre il Nord-Ovest e

Immobiliare: mattone europeo scricchiola, Italia fanalino di coda

Lo ha ribadito in un report l’agenzia S&P. Italia, unico tra i paesi analizzati, che chiuderà il 2019 e il 2020 con i prezzi in calo.

S&P, immobiliare: in Italia prezzi in calo nel 2019 e 2020

L’Italia è tra i dieci mercati immobiliari coperti dall’agenzia di rating S&P l’unico a sperimentare un calo dei prezzi quest’anno e nel 2020. Così scrivono gli analisti secondo cui il mercato immobiliare residenziale in Europa prevede “che i prezzi delle case nel prossimo biennio continuino a crescere seppure a un passo più lento di quello

Immobiliare: prezzi case in stallo tranne al Sud. Firenze la più cara

In Italia una casa in vendita costa 1879 euro al metro quadro, in calo di appena lo 0,2 per cento. Il numero è quello che emerge dall’Osservatorio di Immobiliare.it relativo all’andamento dei prezzi medi richiesti nei primi sei mesi dell’anno rivelando una fase di stallo dei prezzi che coinvolge ormai tutte le aree del Paese Eccezione

Immobiliare: 200 mila euro da investire? Ecco dove conviene comprare casa

I risultati dell’analisi condotta dall’Ufficio Studi di Tecnocasa. Milano raggiunge Roma ai primi posti delle città italiane dove il mattone è più caro.