Mark Carney pagina 3

Carney (BoE): “Maggiore lentezza per il PIL nel trimestre”

Allenta il Prodotto Interno lordo nel primo trimestre dell’anno in Gran Bretagna.

Carney si conferma “marito inaffidabile” dei mercati

Ci vorranno due anni per raggiungere obiettivo del 2% di inflazione. Atteggiamento più accomodante del previsto fa perdere alla sterlina 100 punti base.

Gran Bretagna: delude crescita PIL trimestrale, salta aumento tassi

Delude il Pil della Gran Bretagna nel primo trimestre del 2018. La crescita si è attestata allo 0,1% congiunturale e e dell’1,2% tendenziale, secondo le stime preliminari. Si tratta di un adamento che risulta al di sotto delle attese (+0,3% e +1,4% rispettivamente). L’andamento della crescita del primo trimestre – secondo alcuni analisti – chiude le porte

Forex, Draghi colomba ottiene quello che voleva: Euro buca quota $1,21

Il cross euro dollaro si sblocca e viola un importante livello tecnico al ribasso: dopo aver scambiato in area $1,22 per diverso tempo, si indebolisce ulteriormente dopo la riunione di politica monetaria della Bce e scivola sotto quota 1,21, un supporto chiave. Le parole accomodanti di Mario Draghi, che a qualcuno hanno ricordato da vicino

La reazione dei mercati e degli analisti alla riunione della Bce

La reazione dei mercati è stata in linea con i contenuti della riunione della Bce, ossia priva di spunti. Gli strategist di MPS Capital Securities non individuano nessun movimento rilevante sul versante dei tassi e nemmeno sul fronte del mercato valutario. Dopo una iniziale impennata in scia alla conferma da parte di Draghi di una crescita

Think-tank: “Banca d’Inghilterra impreparata in caso di crisi”

Per l’IPPR i tassi dovrebbero essere vicini al 5% contro lo 0,50% attuale

Carney manda avvertimento ai mercati, favorendo la Borsa di Londra

Il presidente della Banca d’Inghilterra spiazza tutti: un innalzamento dei tassi guida in maggio non è da dare per scontato. Scivola la sterlina, sale il FTSE 100.

Wall Street giù: dollaro estende rialzi settimanali, sterlina colpita da Carney

In Europa mentre le Borse oscillano tra i ribassi e rialzi dopo una serie di trimestrali contrastanti, Wall Street apre gli scambi in calo. Lato obbligazionario, dopo aver sfiorato la soglia del 3% a febbraio, i rendimenti obbligazionari governativi decennali del Tesoro americano salgono sopra il 2,91%. Sul Forex il dollaro guadagna terreno estendendo i

Carney: “Criptovalute stanno fallendo. Vicina resa dei conti”

Ancora un allarme sul mercato delle valute digitali. Emil Oldenburg, confondatore e CTO del sito Bitcoin.com, si sbarazza delle valuta digitale e dichiara: “senza futuro”

Banca d’Inghilterra: tassi fermi ma saliranno presto, prima del previsto

Banca d’Inghilterra preoccupata per l’inflazione, ha fretta di contenerla. Tassi saranno alzati presto e con più intensità del previsto. Sterlina sopra $1,40: VIDEO.