tag Lactalis

Tutti gli articoli

Lactalis “smonta” Parmalat: termina l’autonomia di Collecchio

Lactalis è pronta trasferire l’amministrazione di Parmalat, rimasta indipendente almeno sotto il profilo formale, in Francia: è una delle conseguenze dell’addio a Piazza Affari per il marchio del latte italiano. Dopo il delisting, le attività di controllo passeranno da Collecchio a Laval, sede della famiglia Besnier, a capo della multinazionale che acquisì Parmalat otto anni

Scandalo Lactalis: latte contaminato in 83 paesi, Italia esclusa

Il latte in polvere per neonati Lactalis contaminato dalla salmonella sarebbe stato venduto in 83 paesi Italia però esclusa.

Francia, Lactalis nel ciclone: latte per neonati contaminato

Lactalis che controlla l’italiana Parmalat ha ritirato tonnellate di latte in polvere e altri marchi per bebé dopo che 35 neonati si sono ammalati di salmonella.

Parmalat: fallisce Opa Lactalis per delisting

Niente delisting per Parmalat. La riapertura dei termini per aderire all’offerta pubblica di acquisto è scaduta ieri senza che l’Opa di Lactalis riuscisse a raggiungere il 90%. E’ quanto si apprende nell’ultima giornata di possibile adesione all’Opa, che ha raccolto un totale di 706mila di azioni rispetto a una soglia necessaria di circa 5,5 milioni

Parmalat: Lactalis riapre Opa, deadline fissata il 4 aprile

Nuova Opa di Lactalis su Parmalat dopo il flop della prima fase che non ha permesso alla società francese di salire al 90%.

Parmalat: dopo il primo flop Lactalis riapre Opa

Lactalis riapre il periodo di adesione all’Opa su Parmalat dal 29 marzo al 4 aprile.

Fallita opa Lactalis su Parmalat

E’ flop per l’Opa di Lactalis su Parmalat conclusa ieri. Il gruppo francese ha raccolto 34,36 milioni di azioni, meno dei 39,85 milioni di azioni necessarie per raggiungere il 90% del capitale e avviare le procedure per il delisting. A questo punto Lactalis, che prima dell’offerta pubblica controllava l’87,7% del capitale, deve decidere se accettare comunque