tag big data

Tutti gli articoli

Assicurazioni: Google, Amazon & Co i concorrenti del futuro

Thomas Buberl, amministratore delegato di Axa, ha dichiarato che la sua futura concorrenza sarà da parte di big tech come Facebook, Google e Apple.

Una vita intelligente verso il 2030

Dal magazine in edicola. Un viaggio nel 2030 nell’AI: le potenzialità delle macchine pensanti vivono in molti oggetti e fanno parte della quotidianità

Risparmio gestito hi-tech con i big data: il caso di successo di WisdomTree

Risparmio gestito affollato. Per rimediare a offerta eccessiva, WisdomTree vende prodotti a consulenti scelti grazie a big data e intelligenza artificiale.

Boggio (Jupiter AM) prevede fine del ciclo, specie in Usa

Nei Bond Jupiter AM ha adottato strategia totalmente priva di rischio a yield: “siamo ai minimi storici” ha precisato il Country Head Italia Andrea Boggio.

Wealth management: il futuro è digital

Clelia Tosi (CeTIF): ecco come la tecnologia rivoluzionerà i processi e i servizi offerti Il Digital Wealth Management rappresenta l’evoluzione spinta dalla tecnologia nei processi, servizi e prodotti che un intermediario utilizza per soddisfare, con un elevato grado di personalizzazione, le esigenze finanziarie e non dei propri clienti. Su questo tema chiave per il presente

BlackRock, anche in Italia arriva la Advantage Series

Il connubio uomo-macchina al centro dell’innovazione di BlackRock. È uno degli obiettivi di Advantage Series, la nuova serie di prodotti lanciati da BlackRock Investment Management (UK) Limited,una gamma orientata alla generazione di alpha e composta da sei fondi, uno a copertura globale e cinque con esposizioni regionali: World, USA, Pan-European, Europe ex-UK, mentre Emerging Markets e Asia

Lasciare l’azienda ai figli? Come il digitale favorisce il passaggio generazionale

Da anni ormai si parla di digital transformation (Big Data, Internet of Things, Analytics) e dei suoi numerosi vantaggi: aumenta la produttività, riduce i costi, migliora l’efficienza, riduce gli infortuni, permette una più accurata profilazione della clientela, manutenzione predittiva e, grazie ai Big Data, consente di analizzare la correlazione esistente tra fenomeni lontani. Secondo una